rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Alla scoperta del Borgo Sant'Andrea, la festa fa il pieno con oltre 25 mila visitatori al giorno

Le Acli riminesi hanno raccolto il testimone, per un appuntamento che è tornato in città dopo tanti anni di pausa

Si è chiusa domenica sera (16 ottobre) la Festa del Borgo Sant’Andrea dopo tre giornate all’insegna della partecipazione e del divertimento. Un successo con oltre 25 mila presenze al giorno, per un appuntamento che è tornato in città dopo tanti anni di pausa. Lo scioglimento dell’associazione che in passato realizzava la festa e la pandemia avevano per troppo tempo impedito l’organizzazione di questo evento. Le Acli riminesi hanno raccolto il testimone, preparando una festa aperta a tutti, con iniziative che volevano soddisfare ogni gusto, intitolandola “L’arte, le storie e i buoni sapori”. La formula ha avuto successo.

I tanti spettacoli hanno ricevuto gli applausi del pubblico, gli incontri culturali hanno registrato il tutto esaurito, le attività per i bambini sono state seguite da numerose famiglie, i punti di ristoro sono stati presi d’assalto, i mercatini hanno incontrato l’interesse delle persone che passeggiavano nelle vie del quartiere. Alle Acli non resta che ringraziare tutti, a cominciare dalla cittadinanza che ha partecipato con entusiasmo alla festa, continuando con un grande grazie all’amministrazione comunale, agli sponsor, agli operatori commerciali, ai residenti, alla Parrocchia, senza dimenticare lo staff che ha reso possibile la realizzazione della tre giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta del Borgo Sant'Andrea, la festa fa il pieno con oltre 25 mila visitatori al giorno

RiminiToday è in caricamento