Borseggiatori, abusivi e clandestini nel mirino della Polizia

Gli agenti della Squadra Mobile di Rimini, in collaborazione con il personale del reparto Anticrimine e delle Volanti, sono stati impegnati in una serie di controlli nel centro storico

Gli agenti della Squadra Mobile di Rimini, in collaborazione con il personale del reparto Anticrimine e delle Volanti, sono stati impegnati in una serie di controlli nel centro storico. In particolare in piazzale Boscovich sono stati identificati tre tunisini, due marocchini ed un algerino. Tutti sono stati segnalati e denunciati per clandestinità. Uno dei presenti aveva un coltello, ragion per cui è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere.

Identificati anche un ecuadoriano di 29 anni, risultato clandestino. Fermati anche tre campanellari, che sono stati sanzionati per 700 euro. Nell'ambito dei controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale sono stati denunciati e sanzionati di 2.582 euro tre stranieri di 32, 58 e 55 anni.

Sono stati sorpresi sull'arenile mentre vendevano capi d'abbigliamento e bigiotteria. Stessa sorte anche per un bengalese di 26 anni, che vendeva articoli abusivamente in viale Regina Elena. Lo straniero nella circostanza è stato denunciato per per ubriachezza molesta e oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento