Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Botti illegali a Rimini, maxi sequestro di materiale pirotecnico in un negozio

Blitz delle forze dell'ordine nell’ambito dei controlli prima del capodanno per garantire la sicurezza di quanti trascorreranno il veglione in Riviera

Bengala, razzi lunghi oltre il mezzo metro, fontane di luci e fuochi d’artificio di vario genere oltre a materiale elettrico non conforme alle norme di legge sono stati sequestrati, venerdì mattina, dalle forze dell'ordine di Rimini. L'operazione è scattata nell’ambito dei controlli prima del capodanno, per garantire la sicurezza di quanti trascorreranno il veglione in Riviera, e hanno interessato un negozio gestito da cinesi. Diverse centinaia i pezzi sequestrati perché privi della certificazione che ne autorizza la vendita. Particolarmente rilevante il sequestro di materiale elettrico potenzialmente pericoloso per cui il gestore dell’esercizio, adesso, rischia una multa fino a 50mila euro. Verifiche ulteriori saranno eseguite dalla polizia Amministrativa sulla licenza del punto vendita.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti illegali a Rimini, maxi sequestro di materiale pirotecnico in un negozio

RiminiToday è in caricamento