rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Bellariva / Viale Regina Elena

"Brucia" il semaforo rosso e aggredisce gli agenti che lo fermano

Per l'esagitato è scattato l'arresto per resistenza e lesioni oltre che a un lungo verbale per le infrazioni al Codice della strada

Notte agitata, quella di venerdì, con gli agenti delle Volanti aggrediti da un 29enne. La pattuglia stava transitando lungo viale regina Elena quando, arrivati alla rotatoria di piazzale Gondar, si sono trovati davanti lo scooterista che ha "bruciato" il semaforo rosso per poi immettersi nella corsia preferenziale degli autobus. Inseguito e fermato, il 29enne ha iniziato a mostrarsi minaccioso con gli agenti rifiutandosi allo stesso tempo di togliersi il casco e di fornire le proprie generalità. Alla richiesta di spegnere lo scooter, poi, il ragazzo ha iniziato a dare in escandescenza e spintonare le divise nel tentativo di fuggire. E' stato necessario l'arrivo di un'altra pattuglia di rinforzo per riuscire a bloccare il 29enne che, in preda a una furia, ha ferito un agente alla mano. Ammanettato e portato in Questura, il ragazzo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché sanzionato ai sensi del Codice della Strada per esser passato con il rosso e per guida in stato di ebrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Brucia" il semaforo rosso e aggredisce gli agenti che lo fermano

RiminiToday è in caricamento