menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buoni spesa per le famiglie in difficoltà, Misano mette a bando nuovi fondi

L'amministrazione mette sul piatto altri 43mila euro, l'assessore Malpassi: "Siamo pronti a dare una risposta concreta con ulteriori risorse che, crediamo, potranno dare una boccata d’ossigeno"

Il Comune di Misano Adriatico ha emesso un nuovo bando per l’erogazione di buoni spesa a cittadini che si trovino in particolare stato di necessità a causa dell’emergenza Covid. Dopo i circa 43 mila euro messi a disposizione dalla Protezione Civile Nazionale e distribuiti nel mese di gennaio, una cifra di pari importo verrà destinata alle domande che rispetteranno i requisiti previsti dal bando: un ISEE ordinario inferiore ai 18 mila euro, una perdita o diminuzione rilevante (superiore al 30%) del reddito familiare causata dell’emergenza Covid, la mancanza di liquidità o giacenze bancarie o postali superiori a determinati importi alla data del 31 dicembre 2020. Criteri completi e modulistica sono disponibili sul sito web del comune, nella sezione Avvisi. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 aprile 2021 alle ore 12:00.

“Sappiamo che molte famiglie stanno attraversando un periodo difficile dal punto di vista economico a causa delle ripercussioni dell’emergenza sanitaria in atto – commenta il Vicesindaco Maria Elena Malpassi -. Come avevamo anticipato a fine gennaio, quando abbiamo distribuito la prima parte di risorse provenienti da fondi governativi, siamo pronti a dare una risposta concreta con ulteriori risorse che, crediamo, potranno dare una boccata d’ossigeno ai nuclei familiari che si trovano maggiormente in difficoltà”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento