Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Riccione

Buttafuori abusivi e telecamere nascoste, nei guai noto locale di Riccione

La raffica di controlli nella discoteca ha fatto emergere anche la mancanza dela certificazione antincendio

Una nota discoteca di Riccione è finita nel mirino del personale della polizia Amministrativa con gli agenti che, al termine di due distinti sopralluoghi, hanno evidenziato una lunga serie di irregolarità. Nel locale, infatti, sono state identificate 120 persone e, al termine dei controlli, è emersa la presenza di buttafuori non in regola con i permessi rilasciati dalla Prefettura. Inoltre, il personale della polizia di Stato ha scoperto che le telecamere di sicurezza non erano adeguatamente segnalate, ipotizzando così il reato di violazione della privacy nei confronti dei frequentatori. I dipendenti, invece, sono risultati non in regola per quanto riguarda la normativa sul lavoro notturno. I reati amministrativi hanno portato a un verbale di diverse decine di migliaia di euro.

Ben più grave, sotto il profilo penale, la scoperta che il locale non aveva la certificazione antincendio ed è stata fatta partire la segnalazione ai vigili del fuoco per ulteriori provvedimenti. Sempre nello stesso ambito, le uscite di sicurezza sono risultate ostruite parzialmente e, anche dopo il primo controllo, alla successiva ispezione la situazione non era stata sanata. Gli estintori, inoltre, non erano stati revisionati. Il controllo degli avventori, inoltre, ha evidenziato la presenza di numerosi soggetti già noti alle forze dell'ordine. E' in corso, da parte della polizia Amministrativa, la valutazione di ulteriori provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buttafuori abusivi e telecamere nascoste, nei guai noto locale di Riccione
RiminiToday è in caricamento