Cronaca

Caccia ai dehors, boom di richieste alle aziende per allargare gli spazi delle attività

Lunghe liste d'attesa nelle ditte specializzate del territorio: "Clienti in crescita ma si stanno muovendo in ritardo e rischiano di arrivare lunghi rispetto alle riaperture"

Un mercato che, già lo scorso anno, era in forte crescita con ordini più che raddoppiati  e che per il 2021 già registra un ulteriore aumento. E' caccia ai dehors da parte dei locali pubblici della Riviera che, fin dalla notizia delle riaperture, si stanno muovendo per realizzare ulteriori spazi dove accogliere la clientela. Complici le facilitazioni offerta dai comuni sull'esenzione della tassa di occupazione di suolo pubblico, sono moltissimi i bar e i ristoranti che cercano di allargarsi con le strutture rimuovibili per sfruttare tutte le zone possibili. "Lo scorso anno - spiegano da un'azienda specializzata - abbiamo registrato un incremento delle vendite del 100% e, per il 2021, stiamo lavorando a pieno ritmo per riuscire a soddisfare tutte le nuove richieste con un ulteriore aumento della produzione. Al momento c'è una lunga lista d'attesa per chi ha ordinato i nostri prodotti anche perchè, in molti, si sono attivati solo all'ultimo minuto e rischiano di arrivare lunghi rispetto alle riaperture". Oltre alle strutture, poi, c'è fermento anche per il settore degli arredi per quei locali che magari vogliono sfruttare l'occasione per realizzare degli spazi più confortevoli. "Molti dei locali che stanno realizzando i dehors - spiegano da un vivaio - devono fare i conti con le auto che continuano a passare sulle strade. Non certo un bel vedere mentre si sta mangiando e, quindi, si sono rivolti a noi per creare con le piante una sorta di 'muro' più gradevole rispetto alla distesa di lamiere". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia ai dehors, boom di richieste alle aziende per allargare gli spazi delle attività

RiminiToday è in caricamento