Caccia ai venditori abusivi, sequestrata merce per 16mila euro

Blitz della polizia di Stato e della Muncipale di Bellaria, identificate 18 persone prevalentemente di origine bengalese

Nella mattinata di martedì gli agenti del posto di polizia estivo di Bellaria, insieme ai colleghi della Municipale, hanno effettuato un servizio straordinario di prevenzione e repressione all'abusivismo commerciale. Durante i controlli sono state identificate 18 persone, prevalentemente di origine bengalese, sequestrati 4000 articoli di bigiotteria, 20 abiti da donna, 100 articoli di elettronica, 50 accessori donna, 20 ombrelli, 30 aquiloni per un valore stimato di 16mila euro. Inoltre sono state sottoposte a sequestro penale circa 50 borse tutte riportanti marchio contraffatto lasciate incustodite sulla spiaggia da una persona di colore che alla vista degli agenti si è dato alla fuga in mezzo ai turisti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento