Cacciatore scompare nei boschi, vasta operazione di ricerca

Le operazioni sono andate avanti per tutta la notte tra mercoledì e giovedì, si cerca di agganciare il cellulare dell'uomo

Una vasta ricerca è in corso nelle colline di Poggio Torriana dove, da mercoledì pomeriggio, si sono perse le tracce di un 68enne di Santarcangelo uscito di casa in tenuta da caccia e coi suoi due cani. L'allarme è scattato verso le 21 quando il figlio, non vedendolo tornare, ha iniziato a cercarlo e, dopo aver individuato l'auto, ha chiesto aiuto ai carabinieri. Il piano delle ricerche, sotto la supervisione della Prefettura, si è messo in moto ma, a notte fonda, è stato sospeso per poi riprendere nella mattinata di giovedì. Oltre a vigili del fuoco, carabinieri e soccorso alpino, giovedì mattina si è alzato in volo anche l'elicottero dell'Aeronautica militare. Secondo quanto emerso, il cellulare del 58enne risulta ancor attivo e, il segnale, è agganciato al ripetitore nei pressi della zona dove è stata ritrovata l'auto dell'uomo ma, al momento, del santarcangiolese e dei suoi cani non c'è traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento