Cadavere sulla linea ferroviaria, bloccato il convoglio dei pendolari

A notare il corpo il personale del treno regionale 12015 di Trenitalia Rimini - Ancona con 150 viaggiatori a bordo

Foto archivio

Traffico sospeso lungo la linea ferroviaria Adriatica Ancona-Rimini dalle 7:55 di giovedì fino alle 10 a causa del rinvenimento di un cadavere nello spazio tra i due binari, nella tratta tra Pesaro e Fano. A notare il corpo il personale del treno regionale 12015 di Trenitalia Rimini - Ancona, con 150 viaggiatori a bordo. Il regionale è rimasto fermo sulla linea fino alle 8:40, quando è ripartito con 45 minuti di ritardo. Il traffico tra Pesaro e Fano è stato interrotto per accertamenti da parte dell'autorità giudiziaria. In via di identificazione il corpo; si tratta di un uomo che sarebbe stato travolto, forse durante la notte da un treno in transito. Potrebbe quindi trattarsi di un suicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento