Cade in casa e non riesce a rialzarsi, anziana salvata dagli agenti della polizia di Stato

La professionalità del Capoturno ha consentito di risolvere la situazione allertando i soccorritori

All'alba di giovedì, al numero di emergenza della polizia di Stato, è arrivata la telefonata di un'anziana che, caduta a terra e sola in casa, non riusciva più a rialzarsi. La donna, in forte stato di agitazione, era talmente tanto scossa da non riuscire a fornire il proprio nome o altre indicazioni che potessero permettere agli agenti di riuscire ad individuarla. La professionalità del Capoturno, tuttavia, ha consentito di risolvere la situazione e dopo essere riuscito a calmare l'anziana ha potuto farsi dire alcuni elementi utili in maniera tale da allertare i soccorsi del 118 e dei vigili del fuoco. Gli agenti, nel frattempo, sono riusciti a rintracciare anche un parente della donna in possesso delle chiavi di casa. In pochi minuti, quindi, il personale della polizia di Stato è riuscito a entrare nell'appartamento con il personale medico, che ha prontamente soccorso l’anziana la quale ha ringraziato tutti per la disponibilità e la sensibilità dimostrate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento