Cade malamente e si frattura la gamba: soccorsa con l'elimedica

Alla paziente una volta stabilizzata, le è stata somministrata l’analgesia per il forte dolore e poi le è stato immobilizzato l’arto fratturato

Sessantaduenne riminese ferita durante un'escursione. È successo domenica mattina a Pietrapazza, nel Parco delle Foreste Casentinesi, alta Valle del Bidente, dove la donna si era recata col marito. I due hanno imboccato un fuori sentiero, non segnalato, per dirigersi verso l’Eremo Nuovo. Giunti in prossimità del Mulino della Sega la donna, nel passare un fosso è caduta riportando una brutta frattura alla gamba. Erano circa le 12.30 quando il marito ha chiamato il 118 per chiedere assistenza. È stato attivato il Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Falco che ha inviato sul posto le squadre del Bidente e del Savio, l’ambulanza e l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del Cnsaa. L’equipaggio dell’elicottero arrivato sul posto ha sbarcato il personale con il verricello in quanto la zona non è atterrabile. Alla paziente una volta stabilizzata, le è stata somministrata l’analgesia per il forte dolore e poi le è stato immobilizzato l’arto fratturato.  Recuperata sempre con il verricello è stata trasferita in elicottero all’ospedale di Cesena.
  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento