Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Calci e pugni per sfuggire al controllo: aveva da nascondere una dose di cocaina

Un riminese di 30 anni è stato invece denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, venendo trovato con 38,4 grammi di hashish

I Carabinieri della Compagnia di Rimini hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario nei pressi dei locali da ballo finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati connessi all’abuso di sostanze stupefacenti e alcoliche. I militari, suddivisi in squadre ad “hoc” in uniforme e anche in abiti civili, hanno controllato numerose persone nei pressi dei locali da ballo situati in questa giurisdizione. Un cesenate di 32 anni è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Nel tentativo di eludere un controllo, ha aggredito con calci e pugni i militari, cercando di darsi alla fuga. Il 32enne è stato a fatica bloccato e trovato in possesso di una dose di cocaina. Lunedì sarà processato per direttissima. Un riminese di 30 anni è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, venendo trovato con 38,4 grammi di hashish. Inoltre sono stati denunciati in stato di libertà 9 automobilisti, sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0.80 grammi per litro (massimo tasso registrato 2,14) e procedendo amministrativamente a carico di 9 conducenti con un tasso inferiore al 0.80 gr/lt.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni per sfuggire al controllo: aveva da nascondere una dose di cocaina

RiminiToday è in caricamento