menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci, pugni e mani nei capelli: rissa in un bar tra tre donne

Calci, pugni, mani nei capelli e insulti a più non posso, per di più in una lingua incomprensibile. E allora il titolare di un bar riminese di via Messina è stato costretto a chiamare i Carabinieri.

Calci, pugni, mani nei capelli e insulti a più non posso, per di più in una lingua incomprensibile. E allora il titolare di un bar riminese di via Messina è stato costretto a chiamare i Carabinieri. I militari, nel pomeriggio di martedì, sono giunti sul posto per sedare la furiosa lite che era in corso tra tre donne rumene. I Carabinieri, dopo averle ricondotte alla ragione, hanno accertato che la lite era scaturita da un debito non saldato tra due delle tre donne coinvolte. La terza era intervenuta per cercare di placare gli animi, ma era stata coinvolta anch'essa nelle furiosa lite. Dopo poco è tornata la calma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento