Calcioscommesse, interrogato a Catanzaro l'ex calciatore Di Lauro

Implicato nell'inchiesta 'Dirty soccer', l'imprenditore residente a Bellaria secondo gli investigatori sarebbe coinvolto in una combine tra Torres e Pro Patria

Ha risposto alle domande degli inquirenti Fabio Di Lauro, 40 anni, imprenditore ed ex calciatore di origini cosentine domiciliato da diversi anni a Bellaria. Di Lauro è indagato nell'ambito dell'inchiesta 'Dirty Soccer', condotta dalla Dda e dalla Squadra Mobile di Catanzaro, insieme allo Sco di Roma, tesa a far luce su una serie di frodi sportive nate negli ambienti della Lega Pro, serie D ed Eccellenza. Secondo gli investigatori Di Lauro avrebbe preso parte a una serie di combine tra le quali quella tra Torres e Pro Patria, in calendario l'11 gennaio 2015 che segnerà la disfatta della Pro Patria per 4 a zero. L'incontro per la combine si sarebbe tenuto a Milano, in un hotel di Milano Malpensa con Di Lauro e Alberto Scarnà, poliziotto cosentino in servizio a Ravenna, che si sarebbero proposti di fare da garanti per i finanziatori, ossia Uros Milosavljeviu e un misterioso israeliano. A combinare la disfatta della Pro Patria ci sarebbero, poi, Mauro Ulizio, considerato direttore "di fatto" della squadra, Massimiliano Carluccio, Andrea Ulizio, figlio di Mauro, giocatore della Pro Patria e Marco Tosi, allenatore della squadra. Su questa e altre vicende ieri Di Lauro ha risposto alle domande degli inquirenti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento