menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cameriere di giorno, spacciatore di notte: arrestato dopo cessione di "coca e maria"

Cameriere nei guai per spaccio di droga. Si tratta di un 30enne barese, residente a Riccione, arrestato nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Misano.

Cameriere nei guai per spaccio di droga. Si tratta di un 30enne barese, residente a Riccione, arrestato nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Misano. Il fatto è avvenuto intorno alle 3. Gli uomini dell'Arma, impegnati in un servizio di controllo del territorio, si sono focalizzati su un'auto sospetta ferma in viale Romagna di Riccione. Poco dopo nè è giunta un'altra, che, dopo essersi accostata, è ripartita velocemente.

A quel punto i militari hanno fermato entrambi i conducenti. Il pusher è stato trovato con 5 grammi di marijuana e cocaina pronti per esser spacciati, mentre il "cliente" aveva con se due dosi di polvere bianca e "maria" appena acquistate. Quest'ultimo è stato segnalato come assuntore, mentre per il cameriere sono scattate le manette.

Sempre per droga è stato arrestato un milanese di 30 anni, residente a Montefiore Conca, in esecuzione ad una ordinanza di aggravamento della misura cautelare L'individuo, già noto per spaccio di droga, è accusato di aver violato l’obbligo di firma (si presentava spesso in ritardo) sostituendo quindi la misura cautelare con quella degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento