menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camionista pretende rapporto non protetto: trans impaurito chiama il 112

Ha inveito verbalmente contro un trans 25enne pugliese perchè voleva un rapporto non protetto. Protagonista dell'episodio, accaduto nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì, un camionista

Ha inveito verbalmente contro un trans 25enne pugliese perchè voleva un rapporto non protetto. Protagonista dell'episodio, accaduto nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì, un camionista. Sul posto, su richiesta del 25enne, sono intervenuti i Carabinieri, appurando che l'autotrasportatore troppo esigente si era già allontanato dopo che il trans aveva allertato il 112.

Proseguendo i controlli in zona i militari hanno rintracciato un secondo transessuale italiano, anch’egli di origini pugliesi che, da una verifica in banca dati, è risultato destinatario di un divieto di ritorno dal comune di Rimini, motivo per il quale veniva denunciato a piede libero

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento