Campo nomadi, scoperta con l'elicottero una grande piantagione di marijuana

Nelle zone boschive dell'area sono state trovate 107 piante alte da 90 a150 centimetri

I Carabinieri della Stazione di Viserba, insieme ai militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Rimini e con il supporto di un elicottero del 13° Elinucleo di Forlì, nell’ambito di un servizio, dopo aver effettuato martedì mattina un controllo ai campo nomadi di via Islanda, hanno scoperto nelle aree boschive vicine 107 piante di canapa indiana. Una piantagione ben avviata con piante alte dai 90 ai 150 cm, coltivate in vasi di plastica, nascoste tra la fitta vegetazione. In un piccolo capanno sono state rinvenute 4 piante in fase di essiccazione, dal peso di circa 700 grammi, fertilizzanti e materiale vario occorrente per la coltivazione dello stupefacente. E' stato decisivo il contributo fornito dal mezzo dei Carabinieri di Forlì, che sorvolando la zona impervia, della sponda del fiume Marecchia, tra la pista ciclabile e il campo nomadi, ha permesso di individuare le piante di marijuana nascoste da sguardi indiscreti tra l’alta vegetazione.

Il video girato dall'elicottero del 13° Elinucleo di Forlì

A finire denunciati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente è stata una coppia di giostrai, già nota alle forze dell'ordine, un 52enne e una 49enne. Nel corso della perquisizione della loro roulotte i carabinieri li hanno trovati in possesso di circa 90 grammi di marijuana essiccata, riposti in un barattolo di vetro nascosto in un capanno dietro alla roulotte. Secondo le forze dell'ordine la piantagione sarebbe stata nella loro disponibilità.

campo nomadi - via islanda - marijuana -2-2-2

Il servizio di controllo, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia ambientale e di tutela del patrimonio boschivo, è stato disposto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini, Colonnello Giuseppe Sportelli, d’intesa con il Comandante del Gruppo Forestale di Rimini, Colonnello Aldo Terzi. L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini, anche nel settore della tutela ambientale. Pertanto, con l’entrata nel vivo della stagione estiva, continueranno con la massima assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento