rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Vergiano-Spadarolo

Il canale Mavone va tenuto sotto controllo, finanziati 1,8 milioni di euro per una vasca di laminazione

Obiettivo la riduzione dei picchi di piena del canale Mavone Grande a protezione degli abitati di Casale di S. Ermete e Vergiano

Tra i 15 interventi per la sicurezza e potenziamento del sistema idraulico dell’Emilia-Romagna approvati nel corso dell’ultima seduta dalla giunta regionale, che ha previsto investimenti sulle infrastrutture del territorio emiliano-romagnolo per 17,2 milioni di euro, uno riguarderà la Provincia di Rimini. E si tratta di un fondo pari a 1.850.000 euro. I soldi serviranno per la realizzazione di una vasca di laminazione su un'area a destinazione agricola per la riduzione dei picchi di piena del canale Mavone Grande a protezione degli abitati di Casale di S. Ermete e Vergiano (Rimini, Santarcangelo, in località Vergiano e Casale di S. Ermete).

Le risorse sono stanziate dal dipartimento Casa Italia della Presidenza del Consiglio dei ministri, destinate a interventi di riduzione del rischio idrogeologico. Dopo il via libera della Regione alle proposte d’intervento, sarà Palazzo Chigi ad assegnare le risorse ai soggetti attuatori, Consorzi di Bonifica, Aipo e Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione civile.

"Le opere approvate - commentano con soddisfazione gli assessori regionali Irene Priolo (Ambiente e Protezione Civile) e Alessio Mammi (Agricoltura) - riguardano punti del territorio dove tradizionalmente si riscontrano le maggiori criticità, in occasione di eventi meteo particolarmente intensi e che risentono in modo significativo del cambiamento climatico. Interventi come questi confermano sia l’impegno della Regione per ridurre il rischio idraulico e idrogeologico che un’attenzione sempre costante per la cura del territorio e la soluzione delle sue fragilità, vere priorità di mandato. Questi investimenti nel settore idraulico risultano fondamentali anche per il sistema produttivo e delle imprese, in particolare quelle del comparto agricolo".

Dei complessivi 220 milioni stanziati dal Governo, per l’Emilia-Romagna sono disponibili risorse per 17 milioni e 255 mila euro di cui 2milioni e 589 mila euro destinati alla progettazione. Dei 15 interventi approvati dalla Giunta, due risultano eccedenti l'assegnazione, e dovrebbero essere finanziati, con scorrimento della graduatoria, mediante l’utilizzo delle economie accertate a conclusione degli interventi per un totale di 1,4 milioni di euro di cui 112mila euro per la progettazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il canale Mavone va tenuto sotto controllo, finanziati 1,8 milioni di euro per una vasca di laminazione

RiminiToday è in caricamento