rotate-mobile
Cronaca

Cane ferito da un fucile ad aria compressa, indagano i carabinieri

Il povero animale è stato colpito all'addome da un pallino di piombo sparato da sconosciuti, si cerca l'autore del gesto sconsiderato

Nella amttinata di sabato il proprietario di un cane meticcio, vedendo il povero quattrozampe acciaccato e particolarmente debole, lo ha portato dal veterinario che gli ha diagnosticato una ferita all’addome causata da un pallino in piombo. Il proiettile, con tutta probabilità, è stato esploso da un'arma ad aria compressa sparato da uno sconsiderato. Dopo aver fatto medicare il cane, il padrone si è presentato ai carabinieri per sporgere denuncia e, i militari dell'Arma, hanno raccolto varie testimonianze per riuscire ad identificare l'autore del gesto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane ferito da un fucile ad aria compressa, indagano i carabinieri

RiminiToday è in caricamento