Cronaca Riccione

Un detective a 4 zampe per la Municipale: l'agente speciale sarà un pastore tedesco

L’addestramento dei cani implica un rapporto di simbiosi tra loro e i conduttori, che dovranno anche convivere con “l’agente speciale” e portarlo a casa, per consolidare il rapporto di fiducia, conoscenza e intesa

E’ in arrivo una novità per il comando della Polizia Municipale di Riccione. Ci sarà infatti un’unità cinofila destinata a supportare gli agenti sia nelle loro attività quotidiane e ordinarie che in operazioni specifiche che richiedono interventi straordinari e particolari come quelli in cui vengono impiegati i cani addestrati. A tal fine si procederà a breve all’acquisto di un cane, probabilmente un pastore tedesco, che dovrà essere addestrato per poi “entrare in servizio” con il personale della Polizia Municipale, che a sua volta dovrà seguire un peculiare percorso di formazione.

L’addestramento dei cani implica un rapporto di simbiosi tra loro e i conduttori, che dovranno anche convivere con “l’agente speciale” e portarlo a casa, per consolidare il rapporto di fiducia, conoscenza e intesa. “Si tratta a tutti gli effetti di un agente in più - dichiara l’assessore alla Polizia Municipale, Elena Raffaelli - a servizio della comunità e delle forze dell’ordine, con caratteristiche e possibilità di svolgere compiti che arricchiranno il nostro Comando e le sue funzioni. Dotarci di un’unità cinofila per il controllo del territorio significa anche specializzarci e poter fronteggiare ancora meglio situazioni particolari e rispondere ad esigenze specifiche”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un detective a 4 zampe per la Municipale: l'agente speciale sarà un pastore tedesco

RiminiToday è in caricamento