Canoni pertinenziali, via libera all'emendamento: "Una grande notizia, è una battaglia storica"

Il sindaco Gnassi: "È una battaglia portata avanti da Rimini in prima fila e che ci ha visto sollecitare i vari livelli di Governo e quindi l’emendamento in Parlamento"

Via libera in Commissione bilancio, venerdì, all’emendamento presentato dall’Anci sui canoni pertinenziali. Si tratta dei canoni commisurati ai valori di mercato che la Legge 27 dicembre 2006 ha previsto per le pertinenze demaniali marittime, facendone alzare i valori da alcune migliaia di euro ad oltre centomila.

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi si era battuto per questo, scrivendo a rappresentanti politici e amministrativi nazionali e regionali e, dopo l'approvazione dell'emendamento commenta: “una grande notizia per una battaglia storica che dura da oltre 10 anni e che interessa oltre 300 operatori e coinvolge migliaia di posti di lavoro. È una battaglia portata avanti da Rimini in prima fila e che ci ha visto sollecitare i vari livelli di Governo e quindi l’emendamento in Parlamento. Una notizia che permette agli operatori e ai privati di ricominciare a programmare il futuro e investire, con beneficio per tutti i territori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento di Nadia Rossi (Pd)

"Con l’approvazione unanime, in Commissione Bilancio della Camera, dell’emendamento al decreto Rilancio che è già stato definito salva-pertinenziali, possiamo dire che abbiamo vinto una battaglia ormai storica per il mondo balneare - commenta Nadia Rossi, Consigliera regionale Pd Emilia-Romagna - Da Rimini, infatti, erano anni che con convinzione sollecitavamo ogni livello istituzionale a riportare equità rispetto a una decisione che aveva penalizzato il settore e messo a rischio centinaia, anzi migliaia di posti di lavoro. Ci sono voluti tredici anni durante i quali, in particolare come consigliera regionale, ho vissuto fianco a fianco la battaglia dei concessionari pertinenziali. Dopo aver visto la loro fatica e le difficoltà, oggi sono davvero soddisfatta di poter condividere la gratificazione di chi non si è mai fatto prendere dallo sconforto. Ora andiamo avanti, verso la definitiva approvazione della norma in Parlamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Data storica per la viabilità riminese: apre il cantiere per le rotatoria sulla Ss16 Adriatica

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento