menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il cantiere del cinema Fulgor apre per la ristrutturazione

Saranno le gigantografie delle foto di Paolo Ventura, artista di fama internazionale, a decorare il cantiere del cinema Fulgor durante l'intervento di ristrutturazione

Saranno le gigantografie delle foto di Paolo Ventura, artista di fama internazionale, a decorare il cantiere del cinema Fulgor durante l’intervento di ristrutturazione. Inizieranno infatti nella prossima settimana i lavori di apprestamento dell’area del cantiere del cinema Fulgor, che cingerà Palazzo Valloni per tutta la durata dei lavori. Un accantieramento che occuperà anche una porzione di piazzetta San Martino e che per questo ha reso necessaria la riorganizzazione della circolazione.

“Abbiamo sempre pensato – ha detto l’assessore alla Cultura Massimo Pulini che ha curato il progetto - a quanto anche i cantieri possano essere straordinarie prosceni per le opere d’arte e abbiamo colto, in questo periodo d’attesa per un nuovo Fulgor, l’opportunità unica per esporre le opere di Paolo Ventura, che nei prossimi mesi sarà protagonista coi suoi lavori dalle ambientazioni dal sapore antico e surreale nelle sale del Far e del Museo della Città. Immagini di grande forza evocativa capaci di restituire una visione poetica e artistica in piena sintonia con l’intervento che ci apprestiamo a fare.”


“Sì – ha aggiunto il sindaco, Andrea Gnassi – perché ci è particolarmente caro quel concetto di “fra-tempo” con cui, negli scorsi mesi, siamo riusciti a far rivivere ai riminesi il fascino del teatro Galli in costruzione. Spettacoli come il De Bello gallico o nel Capodanno, che hanno inaugurato il progetto di teatro in-stabile. Un solco che intendiamo ripercorrere anche con il Fulgor, nell’idea di un cinema – cantiere. E quello del Fulgor è un altro cantiere che parte. Opere che con la crisi economica avrebbero potuto saltare, ma che abbiamo voluto tenacemente anche a costo di sacrifici enormi nonostante ricorsi e patto di stabilità. E ciò che col Fulgor sta nascendo non è che un altro tassello di un mosaico che si affianca alla Far, al teatro Galli, al Complesso degli Agostiniani, alla domus, alla Biblioteca, ai Musei comunali da cui può partire un nuovo motore di sviluppo della Città e del suo Centro storico.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento