Capitalizzazione degli interessi: la Federconsumatori di Rimini diffida banca locale

Nonostante la pratica sia vietata, il sistema bancario non si è ancora uniformato al precetto a scapito degli utenti

Sebbene dal primo gennaio 2014 sia vietata la capitalizzazione degli interessi passivi, il sistema bancario non si è ancora uniformato al precetto a scapito dei consumatori-correntisti. Visto il comportamento posto in essere in violazione delle norme del Testo Unico Bancario e dei diritti dei consumatori, la Federconsumatori della Provincia di Rimini ha diffidato una banca locale dal perpetrare la violazione del divieto di anatocismo chiedendo l'immediata cessazione della condotta. In altre parole, l'Associazione riminese forte della legittimazione che la legge le riconosce a tutela dei consumatori e degli utenti, chiede all'Istituto di Credito di rispettare il disposto normativa e abbandonare la pratica vietata che vede ancora i correntisti costretti a pagare interessi anatocistici ossia interessi ricapitalizzati. Confidando nella buona riuscita dell'iniziativa l'Associazione è in attesa di una risposta formale della Banca, ma si dice, per il tramite del suo Presidente, già pronta ad intraprendere le azioni necessarie al fine di ottenere una concreta tutela dei diritti dei consumatori. L'Associazione non esclude nei prossimi mesi analoghe iniziative nei confronti di tutti gli altri Istituti di Credito della Provincia di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento