Alcol a go go, per due uomini la notte di Capodanno finisce con una denuncia

Un algerino di 46 anni è finito nei guai per danneggiamento aggravato. L'extracomunitario, finito all'ospedale per aver alzato decisamente il gomito, ha dato un pugno ad una parete in plexiglass, dannegiandola

Serie di interventi la notte di Capodanno per gli agenti della Volante della Questura di Rimini. I poliziotti sono intervenuti per spegnere una lite tra una coppia di fidanzati, un riminese di 29 anni ed una napoletana di 40. Durante la discussione, viziata anche da qualche bicchiere di troppo, il ragazzo avrebbe alzato le mani contro la donna, per poi allontanarsi in auto. Fermato dalla pattuglia, è risultato positivo al test dell'etilometro con un tasso superiore a 0,80 grammi per litro.

Per questo motivo è stato denunciato a piede libero per guida in stato d'ebbrezza. Un algerino di 46 anni è finito nei guai per danneggiamento aggravato. L'extracomunitario, finito all'ospedale per aver alzato decisamente il gomito, ha dato un pugno ad una parete in plexiglass, dannegiandola. Ai medici aveva chiesto di esser visitato per primo. Al termine degli accertamenti è risultato inoltre inottemperante ad un provvedimento di allontamento firmato dal Questura di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento