Capriolo precipita nella vasca del depuratore, salvato dai vigili del fuoco

L'inervento nella giornata di giovedì, il povero animale è stato poi affidato ai carabinieri Forestali

Brutta avventura, nella giornata di giovedì, per un povero capriolo finito in una vasca di raccolta delle acque del depuratore di Rimini nella zona dei Padulli. L'animale selvatico, scivolato lungo le sponde ricoperte di plastica, non è più riuscito a risalire il dirupo e ha iniziato ad annaspare nel tentativo di guadagnare la libertà. Ad assistere alla scena sono stati alcuni passanti che, preoccupati, hanno dato l'allarme facendo accorrere sul posto una squadra dei vigili del fuoco. Il personale del 115 si è così calato nella fossa e, non senza difficoltà, è riuscito ad imbragare il capriolo e a portarlo in salvo per poi affidarlo a una pattuglia dei carabinieri Forestali per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento