Carabinieri alla scuola di Novafeltria

Sabato mattina i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria ed i colleghi della Squadra Rilievi del Reparto Operativo del Comando Provinciale carabinieri di Rimini, hanno tenuto una conferenza agli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale “A. Battelli” di Novafeltria

Sabato mattina i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria ed i colleghi della Squadra Rilievi del Reparto Operativo del Comando Provinciale carabinieri di Rimini, hanno tenuto una conferenza agli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale “A. Battelli” di Novafeltria. L’incontro con gli studenti rientra nel quadro dei contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità. Anche quest’anno, infatti, d’intesa con i vari dirigenti scolastici, l’Arma di Novafeltria prosegue con gli incontri con le scolaresche delle scuole medie inferiori e superiori presenti nel territorio.

Davanti ad una platea di giovani, di insegnanti e del Dirigente Scolastico Anna Rita Baldi, i militari hanno illustrato l’attività dell’Arma sia sul territorio nazionale, sia nel Montefeltro e, successivamente, rispondendo alle tante domande formulate dai ragazzi incuriositi ed affascinati dalle molteplici attività di servizio svolte dai Carabinieri, hanno mostrato come si procede ai rilievi scientifici sulla scena del crimine simulando un fatto reato. L’attività in parola è ritenuta di grande valenza sociale perché un'adeguata cultura della legalità previene i disagi alimentati da falsi modelli, segnati da violenza e prevaricazione, che la moderna società offre ai più giovani. Un’occasione per spiegare ai ragazzi di oggi, gli uomini di domani, con la testimonianza degli operatori della sicurezza quanto sia importante la sinergia tra le istituzioni e famiglie e soprattutto qual’è il ruolo delle Forze dell’Ordine che mirano, sempre più, ad occuparsi di prevenzione e collaborazione con la popolazione.

Gli studenti hanno mostrato grande interesse ed hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa. Gli stessi, infatti, incuriositi ed affascinati dalle molteplici attività di servizio svolte dai Carabinieri, hanno posto, al termine della presentazione, numerosissime domande ai relatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento