Notte di Halloween, controlli a tappetto dei Carabinieri di Riccione: arresti e denunce

Un napoletano già noto alle forze dell'ordine è finito in manette in esecuzione ad un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare e irrogazione della custodia cautelare in carcere

E' di due arresti e cinque denunce il bilancio dei controlli svolti dai Carabinieri della Compagnia di Riccione nella notte di Halloween, impegnati con 13 pattuglie, per un totale di 31 uomini. Il dispositivo ha permesso di controllare ben 80 auto e 150 persone, riscontrando 7 casi di eccesso di velocità rilevato da autovelox. Un napoletano già noto alle forze dell'ordine è finito in manette in esecuzione ad un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare e irrogazione della custodia cautelare in carcere.

Infatti, fermato in più di una occasione dai militari si era reso responsabile di numerosi violazioni del provvedimento della magistratura di Rimini che aveva disposto il divieto di dimora nella provincia. L'uomo ora è in carcere a Rimini. Un marocchino di 19 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato per aver violato ripetutamente le prescrizioni impostegli all’atto della scarcerazione. Due 17enni, rispettivamente di San Clemente e Morciano, sono stati denunciati a piede libero dai militari di Montefiore per furto aggravato dopo esser stati sorpresi in via Mazzini sella ad un ciclomotore rubato. Il mezzo è stato recuperato e restituito al proprietario.

Un uomo di San Benedetto del Tronto, residente a Fermo, è stato denunciato per aver violato gli obblighi della misura prevenzione sorveglianza L’indagato, identificato a Cattolica, non ha rispettato l’obbligo di soggiorno nel Comune residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno contestato cinque guida in stato d'ebbrezza, con ritiro delle patenti. I numerosi controlli nei locali da ballo della riviera hanno permesso di segnalare alla competente autorità amministrativa un assuntore di stupefacenti, sorpreso a Saludecio alla guida di un'auto. Con se aveva un grammo di marijuana. Altre dieci persone sono state segnalate perchè trovate in possesso di 18 grammi di marijuana, 10 di hashish e 5 di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento