menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri si fingono venditori ambulanti e inchiodano ladri

La strategia operativa escogitata ed attuata dai Carabinieri della Compagnia di Riccione si sta dimostrando estremamente positiva ed efficace nel prevenire e reprimere furti e rapine

La strategia operativa escogitata ed attuata dai Carabinieri della Compagnia di Riccione si sta dimostrando estremamente positiva ed efficace nel prevenire e reprimere furti e rapine. I militari nella notte appena trascorsa hanno arrestato 5 persone tutte responsabili di furti, consumati o tentati, in spiaggia, specie nella zona del Marano. Altri due ragazzi sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I servizi, sia in uniforme che in abiti simulati, hanno consentito di individuare i giovani arrestati proprio nel mentre effettuavano i loro colpi dopo aver scelto con cura le vittime della razzia. I carabinieri hanno dovuto studiare stratagemmi particolari, come quelli di spacciarsi come venditori ambulanti,
nascondersi dietro alle cabine per servizi di osservazione, impiegare personale femminile e formare delle coppie appartate in modo simulato.

L’azione condotta ha consentito alla Compagnia Carabinieri di Riccione di conseguire notevoli risultati che potranno essere dettagliati telefonicamente dal Comandante del Reparto. L’attività antidroga ha consentito l’arresto di 3 persone, il deferimento a piede libero di un minorenne e la segnalazione alla locale Prefettura di altri 12 ragazzi quali assuntori. Centinaia le dosi sequestrate tra cui alcuni francobolli intrisi di LSD.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento