Carabinieri tra ubriachi e bisticci fra fidanzati

Due interventi notturni per i Carabinieri della Compagnia di Rimini tra lunedì e martedì. A mezzanotte, su segnalazione di un cittadino, i militari del’aliquota radiomobile si sono portati in via Frazer a San Vito

Due interventi notturni per i Carabinieri della Compagnia di Rimini tra lunedì e martedì. A mezzanotte, su segnalazione di un cittadino, i militari del’aliquota radiomobile si sono portati in via Frazer a San Vito, all’interno del parco ivi esistente, dove era stata segnalata la presenza di un ubriaco che, con le sue urla, stava infastidendo i residenti. Si tratta di un 40enne che si trovava seduto su di una panchina intento a parlare da solo. Lo straniero è stato fatto allontanare.    

Poco dopo le 3 i militari della stazione di via Flaminia sono intervenuti in un residence in via Pola per spegnere un litigio tra una coppia di fidanzati romena. La donna, 23 anni, dopo aver litigato col fidanzato, voleva andare via di casa per raggiungere delle amiche; ma l’uomo, 25enne, non era d’accordo . Alla presenza dei militari la ragazza ha lasciato la casa, andando a dormire dalle sue amiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento