Carne scaduta nel negozio all'ingrosso, i Nas sequestrano oltre 5 tonnellate di prodotto

Finita sotto sigilli merce per un valore di 100mila euro, per il titolare dell'attività scatta una multa da 3mila euro

I carabinieri del NAS di Bologna, nell’ambito delle consuete attività di vigilanza e controllo nel settore alimentare, hanno eseguito un controllo presso un’azienda attiva nel commercio all’ingrosso di carne fresca, congelata e surgelata, nella provincia di Rimini. Nel corso dell'ispezione sono spuntate oltre 5,5 tonnellate di prodotto scaduto per un valore di circa 100mila euro. Il titolare dell'attività è stato sanzionato per 3mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Barba, 'bamba' e capelli: parrucchiere nascondeva la cocaina nel suo negozio in pieno centro. Arrestato

  • Coronavirus, il bollettino: l'attività di screening scopre due positivi asintomatici

Torna su
RiminiToday è in caricamento