rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Tutti in fila verso San Marino, per il momento si riesce a strappare un litro di benzina a 1,50 euro

Come accaduto di prassi anche nel passato a fronte degli aumenti, è corsa verso le stazioni di rifornimento di San Marino per risparmiare

Tutti in fila verso San Marino per fare il pieno di benzina. Se in Italia l'anno nuovo è cominciato all'insegna del rincaro del carburante, complice il rialzo delle accise (+15 centesimi al litro su benzina e gasolio, +2,8 centesimo al litro sul Gpl, a cui va aggiunta l'Iva) lo stesso non vale per la Repubblica di San Marino. E allora, come accaduto di prassi anche nel passato a fronte degli aumenti, è corsa verso le stazioni di rifornimento di San Marino per risparmiare.

Dal primo di gennaio dalle province confinanti di Rimini e Pesaro Urbino gli automobilisti italiani affrontano lunghe file per fare il pieno oltre confine, dove il prezzo medio per litro si è fermato ad 1,50 euro.

Ma non sarà così per sempre. E' una situazione temporanea perché come già successo ad esempio nel 2016, il Governo sammarinese presto adeguerà i prezzi e le accise. La differenza rispetto all'Italia resterà, ma minima, e dovuta alla differenza di Iva, in Italia al 22 a San Marino al 21%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti in fila verso San Marino, per il momento si riesce a strappare un litro di benzina a 1,50 euro

RiminiToday è in caricamento