Carovana di nomadi invade la zona artigianale, interviene la Municipale

Martedì gli agenti sono intervenuti per far sloggiare le roulotte. La proposta di Fratelli d'Italia: "Servono le multe e la rimozione dei mezzi in caso di mancato pagamento"

Intervento della Municipale della Vallata, nella giornata di martedì a Santarcangelo, per far sloggiare una carovana di nomadi che aveva invaso la zona artigianale della cirrà clementina. Gli agenti erano arrivati sul posto dopo diverse senalazioni da parte delle imprese della zona che segnalavano la resenza di bivacchi. Cinque persone sono state allontanate e, nel orso dei giorni scori, altri interventi dello stesso tipo sono stati effetuati.

Sulla questione interviene Fratelli d'Italia. “Abbiamo appreso dagli imprenditori della zona artigianale di Santarcangelo il ritorno di 5 caravan appartenenti a famiglie nomadi già prontamente allontanati dalla Polizia Municipale. Continua a riproporsi una situazione insostenibile, a nostro parere mai risolta con seri provvedimenti. Secondo Fratelli d’Italia di Santarcangelo è necessario attuare politiche più serie verso questi eventi - affermano Daniela Borghesi, responsabile cittadino di Santarcangelo di Romagna - FDI, e Carlo Bianchini, presidente del Circolo Territoriale di Santarcangelo di Romagna - FDI

“Occorre che il Comune proponga una delibera affinché i proprietari dei mezzi vengano multati per occupazione di suolo pubblico e che vada nella direzione di fermare il mezzo, applicando una sanzione amministrativa come prevista dall’art. 20 del Codice della Strada e, ove possibile, applicando le ganasce al veicolo fino al pagamento della sanzione, inoltre tale delibera deve prevedere una sanzione all’abusivo allaccio alle forniture comunali, poiché costituisce furto.” “Se la contravvenzione non dovesse essere pagata, la rimozione dei mezzi e la restituzione degli stessi vorremmo avvenisse previo pagamento della sanzione e del deposito convenzionato. Riteniamo che questa sia la strada da percorrere per tutelare tutte le aziende che fanno impresa in quella zona e soprattutto il decoro urbano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento