Casa Residenza Anziani “Le Grazie”: operativa con l'ingresso dei primi due ospiti

Il vicesindaco Gloria Lisi: "Si porta finalmente a compimento un percorso lungo e travagliato per l'apertura di una struttura su cui contiamo molto"

Con l'ingresso dei primi due anziani è operativa da questa mattina la Casa Residenza Anziani non autosufficienti "Le Grazie" di Covignano. Gli ingressi degli anziani saranno modulati e graduali in modo da garantire il migliore adattamento degli stessi alla nuova struttura, fino ad arrivare a completare i 53 posti già assegnati. La struttura, affidata alla cooperativa sociale il Cigno di Cesena, è composta da soluzioni tecnologicamente evolute per garantire la sicurezza di ospiti e operatori e prevede anche l'inserimento di alcune unità di lavoratori appartenenti a categorie svantaggiate  da adibire principalmente a mansioni ausiliarie. Il costo complessivo per la realizzazione della struttura è stato di poco meno di 4milioni di euro, di cui più della metà con risorse messe a disposizione direttamente dal Comune di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si porta finalmente a compimentoè il commento di Gloria Lisi, Vicesindaco con delega alla protezione sociale del Comune di Rimini che questa mattina ha voluto far visita ai primi ospiti - un percorso lungo e travagliato per l'apertura di una struttura su cui contiamo molto per riuscire ad ampliare i servizi a supporto della popolazione anziana e delle loro famiglie. Una lunga  e travagliata vicenda alle spalle, finita però nel modo che  volevamo, ovvero con l'apertura di una struttura all'avanguardia, evoluta dal punto di vista progettuale e funzionale da quello assistenziale, con un occhio anche all'inserimento lavorativo di persone svantaggiato. Un luogo pensato per il sollievo degli anziani ma anche per l'assistenza e il supporto alle famiglie di riferimento, che sarà riempita gradualmente, nei suoi 53 posti finali, proprio per favorie nel migliore dei modi un'ambientazione graduale e serena ai suoi ospiti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento