Cassetta della posta in mezzo ai cespugli. Conteneva lettere del 2011

Una cassetta delle lettere piena di corrispondenza buttata tra i cespugli di un parcheggio pubblico a Viserba, nel Riminese. A fare l'insolita scoperta, sabato mattina, alcuni operai chiamati proprio a pulire quei cespugli. La cassetta, di colore rosso, colma di lettere, è stata recuperata dai Carabinieri

Una cassetta delle lettere piena di corrispondenza buttata tra i cespugli di un parcheggio pubblico a Viserba, nel Riminese. A fare l'insolita scoperta, sabato mattina, alcuni operai chiamati proprio a pulire quei cespugli. La cassetta, di colore rosso, colma di lettere, è stata recuperata dai Carabinieri che, compiute tutte le verifiche del caso, hanno scoperto come la cassetta postale fosse stata asportata, verosimilmente due anni fa.

Al suo interno, infatti, è stata rinvenuta la corrispondenza di una ditta di Bellaria Igea Marina risalente al novembre 2011. Le lettere e il suo contenitore sono state affidate al direttore dell'Ufficio postale di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento