rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Cattolica

Cattolica ricorda due 70esimi: Repubblica e voto alle donne

Alla sera, proiezione del film “Dustur” (Costituzione) di Marco Santarelli al teatro Snaporaz con ingresso a pagamento (4 euro)

Sarà una Festa della Repubblica che guarderà all’altra parte del cielo, quella di questo 2 giugno. Il programma cattolichino si arricchisce infatti di un appuntamento legato al 70esimo anniversario del voto alle donne. La manifestazione parte come di consueto da piazzale Roosevelt. Davanti alla Casa Municipale si raduneranno le autorità e i cittadini che, preceduti dal copro bandistico di Gradara, si recheranno in corteo fino a Piazza 1° maggio. Lì, prenderà la parola il sindaco Piero Cecchini per il suo discorso commemorativo. Dopo di lui, l’assessore alle Pari Opportunità e alla Politiche di Genere Giovanna Ubalducci, terrà un intervento incentrato sia sulla ricorrenza del voto alle donne, sia su Bruna Giommi e Anna Pizzagalli, due concittadine che nel dopoguerra si impegnarono in politica in qualità di consigliere comunali. Alla sera, proiezione del film “Dustur” (Costituzione) di Marco Santarelli al teatro Snaporaz con ingresso a pagamento (4 euro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattolica ricorda due 70esimi: Repubblica e voto alle donne

RiminiToday è in caricamento