Arrestato il ladro seriale che ha messo sotto scacco gli hotel della Riviera

A carico del giovane siciliano una serie di furti messi a segno durante l'estate tra Riccione e Cattolica

Al termine di una serie di indagini, i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato il ladro seriale degli hotel cattolichini. Tutti i furti erano stati commessi durante l'estate appena trascorsa e, a finire in manette, è stato un palermitano 22enne. Il ragazzo, già noto alle forze dell'ordine, aveva messo a segno decine di furti, il più importante dei quali all'hotel Diplomat, con un bottino di diverse migliaia di euro. Arrestato per altri motivi, i carabinieri gli hanno notificato una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere mentre si trovava già in prigione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento