rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Cattolica

Cameriere col vizio del furto, arrestate dopo aver ripulito un supermercato

Le due donne, entrambe romene, sono state sorprese dal personale mentre intascavano prodotti per l'igiene e snack

Si erano presentate al Simply di Cattolica, nel pomeriggio di mercoledì, e hanno iniziato a girare per gli scaffali ma, invece di mettere la merce nel carrello e passare dalla cassa, hanno insaccato le confezioni nelle loro borse cercando di non pagare. Le manovre di due donne romene, una di 53 e l'altra di 28 anni entrambe regolari in Italia con un lavoro come cameriere in un albergo della Regina, non sono passate inosservate al personale del negozio che le ha bloccate e chiamato i carabinieri. I militari dell'Arma hanno perquisito le straniere trovando loro addosso creme antirughe, cosmetici e snack tutti rimossi dalle loro confezioni originali per un valore complessivo di circa 200 euro. Arrestate e portate in caserma, nella mattinata di giovedì sono state processate per direttissima e condannate a 6 mesi di reclusione con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameriere col vizio del furto, arrestate dopo aver ripulito un supermercato

RiminiToday è in caricamento