Armati e incappucciati, rapinata farmacia all'ora di chiusura

I malviventi sono entrati in azione nel tardo pomeriggio di giovedì per impossessarsi dell'incasso della giornata

Coppia di malviventi in azione, nel tardo pomeriggio di giovedì, per mettere a segno una rapina ai danni della farmacia Conca di Cattolica, in via Po. I rapinatori, verso le 19.30, sono entrati all'interno della struttura che stava per chiudere. Coi volti coperti da un cappuccio, hanno mostrato una pistola per intimidire i dipendenti e farsi consegnare il contenuto della cassa. Una volta ottenuti i contati, sono fuggiti facendo perdere le loro tracce mentre, dalla farmacia, è partito l'allarme che ha fatto accorrere in via Po i carabinieri. Nonostante le ricerche, i rapinatori erano già spariti e gli inquirenti dell'Arma hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili ad identificarli. L'ammontare del bottino è ancora in corso di quantificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento