A Cattolica il mercato si divide su due piazze: vietato toccare gli alimenti e protezioni per provare gli abiti

Sulle due aree saranno presenti addetti alla vigilanza riconoscibili da pettorine o divise

Riprende sabato 23 maggio a Cattolica il mercato settimanale del sabato con tutti gli operatori commerciali, alimentari, non alimentari e produttori agricoli. La novità più importante, dovuta alle misure studiate per il contenimento della diffusione del Covid-19, è che il mercato si estenderà e si svolgerà su due piazze. Le bancarelle dei produttori agricoli ed i commercianti alimentari si sposteranno in Piazza della Repubblica, tutti i restanti ambulanti si posizioneranno nella tradizionale Piazza De Curtis si posizioneranno tutti gli ambulanti di generi non alimentari, mentre. Sulle due aree saranno presenti addetti alla vigilanza immediatamente riconoscibili da pettorine o divise.

Il percorso all’interno dell'area mercatale di Piazza De Curtis continuerà ad essere a senso unico con accesso da Via Petrarca (altezza Via Viole) ed uscita sulla Via Verdi. Parimenti anche Piazza della Repubblica avrà un percorso a senso unico con ingresso all'area mercatale da Via della Resistenza (la strada che costeggia la “Scuola della Repubblica”), mentre l'uscita sarà su Via Comandini. Si potrà accedere alle aree mercatali solo ed esclusivamente con mascherina e rimangono vietati gli assembramenti. Dovrà essere mantenuta la distanza interpersonale di un metro in ogni momento di permanenza all’interno delle aree (accesso, percorrenza all'interno del mercato, acquisto, pagamento). Presso ogni esercente sarà possibile usufruire di gel disinfettante e si potrà accedere allo spazio perimetrato davanti ad ogni banco, solo nel momento in cui è il proprio turno per essere serviti. È vietato toccare le merci alimentari. Per quel che concerne la prova di capi di abbigliamento, viene ammessa solo ed esclusivamente se muniti di mascherina e guanti monouso. All'interno delle aree non potranno essere introdotte biciclette, neppure se condotte a mano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La completa ripresa del mercato settimanale – ribadisce l’Assessore Nicoletta Olivieri - segna una svolta nella ripartenza dell’economia ad esso connessa. La sicurezza per i cittadini e gli operatori è la priorità dell’Amministrazione nel riorganizzare gli spazi del mercato. Di conseguenza godremo di un’altra area di solito vocata ai grandi eventi. Oggi un cambiamento necessario ma che potrebbe suggerirci nuove opportunità per il domani. Raccomando l’attenzione al rispetto delle misure di distanziamento e sicurezza, dobbiamo rimanere vigili perché il nemico non è ancora sconfitto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento