Incendio nella notte, completamente distrutto un capanno nei pressi della chiesa

Il rogo si è sprigionato in una rimessa a ridosso dell'edificio facendo accorrere le autobotti dei vigili del fuoco

Sono state necessarie quasi due ore di lavoro per le autobotti dei vigili del fuoco prima di avere ragione dell'incendio che, nella notte tra venerdì e sabato, si è sprigionato a ridosso della chiesa di Sant'Antonio da Padova a Cattolica. L'allarme è scattato verso le 23 quando, da un capanno nel giardino, si è scatenato un violento rogo alimentato dal materiale infiammabile che si trovava al suo interno. Il personale del 115, accorso in via Del Prete, ha lavorato fino all'1 prima di mettere in sicurezza la zona ma, l'incendio, ha completamente distrutto la struttura. Ancora sconosciute le cause che hanno provocato il rogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento