Malore in mare durante il bagno, turista salvato in extremis

Riportato a riva dal salvataggio, sono scattate le manovre per cercare di far ripartire il cuore dell'uomo

Momenti di paura per un anziano turista che, nella mattinata di mercoledì, è stato salvato in extremis dal bagnino di salvataggio e dal personale del 118. L'uomo, verso le 11, è stato notato riverso in acqua nello specchio di mare davanti al Bagno 93 di Cattolica. Riportato a riva già in stato di incoscenza, il salvataggio ha iniziato le manovre di rianimazione mentre è stato dato l'allarme al 118. Arrivati sul posto, i sanitari si sono resi conto della gravità della situazione e hanno allertato anche l'elisoccorso da Ravenna. Grazie agli sforzi del personale di Romagna Soccorso, il cuore dell'uomo ha ripreso a battere e, una volta stabilizzato, è stato trasportato all'ospedale di Rimini con il codice di massima gravità. Sprovvisto di documenti, sulla battigia sono intervenuti i militari della Capitaneria di Porto di Cattolica per accertare l'identità del turista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento