rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Cattolica

Cattolica Promenade: premiato “Lungamore” dell’architetto Giuseppe Dell’Aquila

Dietro a "Lungamore" si sono piazzati nell'ordine: "Spazio al Mare" di Andrea Matteini; "Cattolica Green Way" di Federica Dalmonte; "Punti di Vista" di Davide Fusari e" Natura 4 Ever" di Sabina Filippi

E’ “Lungamore” dell’architetto Giuseppe Dell’Aquila il progetto vincitore del Concorso d’Idee “Cattolica Promenade” ideato dall’Amministrazione comunale con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Gradara. Alle ore 17,30 di giovedì 4 febbraio, al Teatro Snaporaz, si è tenuta la premiazione. Dietro a “Lungamore” si sono piazzati nell’ordine: “Spazio al Mare” di Andrea Matteini; “Cattolica Green Way” di Federica Dalmonte; “Punti di Vista” di Davide Fusari e” Natura 4 Ever” di Sabina Filippi.

Sul palco, il primo a prendere la parola è stato il sindaco della Regina Piero Cecchini che, dopo aver ringraziato le numerose autorità presenti (dal Prefetto Giuseppa Strano agli Assessori regionali Andrea Corsini ed Emma Petitti, al consigliere regionale Nadia Rossi e a diversi sindaci della provincia), ha detto che: “Cattolica Promenade è un concorso d’idee propedeutico alla progettazione vera e propria. E’ un patrimonio d’idee messe a disposizione che permetterà a chi dovrà progettare e a chi dovrà decidere, di avere un compito più facile. L’Amministrazione è partita con questa idea circa due anni fa e oggi siamo alla fine di questo percorso che è solo il primo passo verso la realizzazione del nuovo lungomare di Cattolica. Per iniziative come questa, legata al turismo, la Regione ha messo a disposizione venti milioni da dividersi fra tutte le città costiere. Avere già un’idea attuabile, pronta a diventare progetto, mette la prossima amministrazione di Cattolica in grado di partire col piede giusto così che tra qualche anno si possa avere un nuovo lungomare frutto di una riflessione complessiva della città”.

Dopo di lui è toccato all’assessore all’Urbanistica Giovanna Ubalducci prendere la parola per dire che: “L’amministrazione cittadina è molto orgogliosa di aver organizzato questo Concorso d’Idee che ha visto la partecipazione di 41 studi professionali di tutta Italia, con la possibilità di consegnare a Cattolica nuove prospettive urbanistiche da realizzarsi in futuro. Si tratta di ridisegnare un pezzo di città che è nel cuore di tutti i cattolichini perché è il simbolo della nostra passeggiata sul mare. Dopo questa premiazione, nei prossimi mesi, sarà importante presentare alla città e agli operatori turistici l’idea vincitrice ed essere pronti, con un progetto preliminare, a ottenere i contributi che potranno provenire da più parti per il finanziamento dell’opera”.

Fausto Caldari, presidente della Bcc di Gradara ha chiuso sottolineando: “Abbiamo accettato con piacere di partecipare a questa iniziativa dell’Amministrazione comunale perché la nostra Banca, oltre che di risparmio, si occupa d’innovazione, sociale, cultura, giovani e tanto altro. Crediamo che quest’operazione sia un’opportunità importante per ridisegnare un nuovo lungomare fruibile e più funzionale per turisti ma anche per i cittadini e per gli operatori e che possa generare ricchezza per tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattolica Promenade: premiato “Lungamore” dell’architetto Giuseppe Dell’Aquila

RiminiToday è in caricamento