Spacciatori nel parco della "Pace", intervengono i carabinieri

Dopo diverse segnalazioni arrivate dai frequentatori dell'area verde, i militari dell'Arma hanno pizzicato un pusher

Dopo numerose segnalazioni dei frequentatori abituali dell'area verde, che segnalavano movimenti sospetti al parco della "Pace" di Cattolica, i carabinieri hanno effettuato un controllo della zona pizzicando uno spacciatore. A finire in manette è stato un 43enne nigeriano, in Italia senza fissa dimora, sorpreso con una decina di grammi di marijuana già pronta per essere venduta. In un primo momento lo straniero ha fornito delle false generalità ma, una volta portato in caserma, è emerso il suo vero nome. Nello stesso contesto, i carbinieri della Tenenza di Cattolica hanno anche segnalato alla Prefettura, come assuntori di stupefacenti, tre giovani cattolichini sorpresi con alcuni grammi di hashish e marijuana per uso personale. Il 43enne nigeriano, dopo una notte in camera di sicurezza, è stato processato per direttissima martedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento