Predone della spiaggia plurirecidivo, appena scarcerato torna a rubare

Folle inseguimento per le strade di Cattolica nella mattinata di venerdì, il malvivente riesce a far perdere le sue tracce

Appena scarcerato per il furto di una serie di cellulari, fatti sparire sotto gli ombrelloni della spiaggia di Cattolica, è tornato a colpire il predone della battigia. Un brasiliano 38enne, già arrestato dai carabinieri nei giorni scorsi, ha causato un vero e proprio parapiglia, con tanto di inseguimento, nella mattinata di venerdì. Il sudamericano, secondo quanto emerso, stava gironzolando tra i lettini dello stabilimento Stella Marina quando si è apropriato di un costoso iPhone lasciato da un turista milanese e si è allontanato in tutta fretta. Il furto è stato scoperto quasi subito e la vittima, insieme agli amici, grazie all'applicazione per ritrovare lo smartphone si è messo a caccia del malvivente. Con l'aiuto del Gps, il gruppo di turisti ha inseguito il 38enne fino ad arrivare alla stazione ferroviaria ma qui, vistosi scoperto, il brasiliano ha abbandonato il proprio zaino e, con una mossa fulminea, ha attraversato i binari per poi scavalcare la recinzione e far perdere le proprie tracce. Nello zaino sono stati trovati i documenti del 38enne dai quali è emerso che, appena ieri, era stato scarcerato dopo la convalida del fermo avvenuta lo scorso 9 agosto. Il giudice, infatti, lo aveva rimesso in libertà, con il divieto di dimora in Emilia Romagna, fino alla prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento