Nello zaino del predone da spiaggia spunta un vero e proprio tesoro

Bloccato un cittadino brasiliano trovato in possesso di cellulari e contanti provento dei furti sotto gli ombrelloni

Un predone della spiaggia, un 38enne brasiliano in Italia senza fissa dimora, è finito nella rete dei carabinieri di Cattolica. Il sudamericano, che si aggirava con fare sospetto nella zona mare della città, era stato notato anche in alcuni stabilimenti balneari dove si erano registrati dei furti sotto gli ombrelloni. Fermato per un controllo, nelle sue tasche sono spuntati 5 cellulari e 1500 euro in contati. Tutta la refurtiva è risultata essere stata rubata sulla battigia cattolichina nel pomeriggio di martedì. Per il 38enne sono quindi scattate le manette ed è stato portato in caserma con l'accusa di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Tremendo schianto in autostrada, un morto e un ferito in gravi condizioni

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento