2 giugno 1946: Riccione celebra il 70esimo anniversario della Repubblica

"Abbiamo vissuto una giornata non solo istituzionale ma anche carica di emozioni - ha sottolineato nel suo discorso il sindaco Tosi - che ha celebrato un passaggio fondamentale, quale la nascita della Repubblica Italiana, ma anche e soprattutto la partecipazione al voto delle donne"

Lina, Maria, Alba e Antonietta sono alcune delle donne che giovedì mattina hanno partecipato in Municipio alla celebrazione del 70esimo anniversario della Repubblica Italiana e che votarono per la prima volta il 2 giugno 1946, in occasione delle elezioni per l’assemblea Costituente e il referendum istituzionale Monarchia-Repubblica. Dopo la cerimonia dell’alzabandiera alla presenza delle autorità cittadine e militari e le rappresentanze delle associazioni combattentistiche e d’arma, il sindaco Renata Tosi ha consegnato una pergamena commemorativa alle donne residenti nel comune Riccione che, 70 anni fa, poterono esprimere il proprio voto e decidere sull’assetto istituzionale e sul futuro dell’Italia. Per le donne impossibilitate a partecipare alla cerimonia, la pergamena verrà recapitata presso le proprie abitazioni. La cerimonia è stata accompagnata da un concerto del Corpo Bandistico Mondaino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo vissuto una giornata non solo istituzionale ma anche carica di emozioni - ha sottolineato nel suo discorso il sindaco Tosi – che ha celebrato un passaggio fondamentale, quale la nascita della Repubblica Italiana, ma anche e soprattutto la partecipazione al voto delle donne. La conquista di un diritto divenuto irrinunciabile e denso di significati, che queste donne presenti alla odierna cerimonia in Comune, mi hanno trasmesso con grande affetto e sensibilità e che assieme, abbiamo l’onere di tramandare con sempre maggiore forza alle nuove generazioni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento