Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Centauro ubriaco fugge all'alt, catturato dalla Stradale dopo un inseguimento

Al termine degli accertamenti il giovane è risultato anche essere sprovvisto della patente per le moto, l'impresa gli è costata un lungo verbale

In sella a una potente moto ha ignorato l'alt della polizia Stradale innescando con gli agenti una folle corsa lungo le strade di Rimini. Nella notte tra giovedì e venerdì gli agenti stavano pattugliando il territorio e, durante un posto di controllo, hanno visto arrivare una Yamaha a velocità sostenuta intimando l'alt al centauro che per tutta risposta ha accelerato dandosi alla fuga. E' così scattato l'inseguimento con il personale della Stradale che ha dato l'allarme e, dopo alcuni chilometri, è riuscito a bloccare il motociclista. Alla guida della Yamaha è stato trovato un peruviano 23enne che, in un primo momento, ha sostenuto di essere senza patente e senza documenti in quanto lasciati in albergo. Gli accertamenti con la banca dati delle forze dell'ordine ha però permesso di accertare che il giovane non aveva mai conseguito il documento di guida per le due ruote. Nel frattempo, sottoposto ad etilometro, è risultato positivo con un tasso alcolemico di 0,75 g/l. Il tutto è costato al 23enne un lungo verbale per la violazione di diversi articoli del Codice della Strada per una sanzione totale di 2200 euro oltre alla sospensione della patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centauro ubriaco fugge all'alt, catturato dalla Stradale dopo un inseguimento

RiminiToday è in caricamento