Cronaca

Centri estivi, la Regione pressa il Governo: "Dia indicazioni"

La vicepresidente della Regione: "Siamo pronti ad adottare un'ordinanza regionale per adattare rapidamente i nostri protocolli"

L'Emilia-Romagna "è pronta" ad aggiornare i protocolli per dare il via ai centri estivi. Ma mancano ancora le indicazioni nazionali. "Abbiamo sollecitato il Governo, speriamo arrivino al più presto", dice la vicepresidente della Regione, Elly Schlein, che martedì ha fatto il punto sulla questione rispondendo in Assemblea legislativa all'interrogazione della consigliera Stefania Bondavalli della lista Bonaccini. "Siamo pronti ad adottare un'ordinanza regionale per adattare rapidamente i nostri protocolli- assicura Schlein - chiediamo che il Governo si ponga il tema che questa offerta estiva più ricca abbia indicazioni comuni per le scuole aperte e i centri estivi. Ci deve essere una uniformità di indicazioni, che abbiamo sollecitato al Governo".

Lo scorso 9 aprile il tavolo regionale ha iniziato ad affrontare proprio "il tema del raccordo con le iniziative estive delle scuole e l'aggiornamento dei protocolli di sicurezza per i centri estivi". Questioni che saranno affrontate anche nel prossimo incontro, "alla luce delle indicazioni nazionali che speriamo arrivino al piu' presto - insiste Schlein - al Governo abbiamo manifestato questa necessità, insieme alla richiesta di rifinanziare i centri estivi". In queste settimane si sono già svolti alcuni incontri, sia in sede di Conferenza delle Regioni sia con i ministri Bonetti e Bianchi, e anche martedì è in programma una nuova riunione, spiega la vicepresidente, proprio per ragionare su modifiche ai protocolli che "tengano conto della mutata condizione pandemica e della prospettiva dell'andamento dei contagi, in relazione alla prosecuzione della campagna vaccinale". Dal canto suo, anche Bondavalli si augura che "al più presto arrivino i protocolli necessari per l'organizzazione dei centri estivi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi, la Regione pressa il Governo: "Dia indicazioni"

RiminiToday è in caricamento