Cerca di cambiare assegno smarrito, riminese denunciato per ricettazione

Al momento del controllo, il cassiere della banca si è accorto che qualcosa non andava e ha avvertito la polizia. Sono in corso ulteriori accertamenti per il rintraccio di un complice che avrebbe fornito l’assegno

Nella tarda mattinata di ieri, presso un Istituto di credito del centro storico di Rimini, si è presentato un cinquantenne riminese che voleva cambiare un assegno di 150 euro. L’operatore addetto alla cassa, dagli accertamenti telematici di rito, si è accorto che lo stesso assegno era risultato smarrito da un riminese nei giorni scorsi. Immediatamente è stata allertata la sala operativa della Questura attraverso il 113 e, nella banca, è arrivata una volante. Gli agenti hanno identificato la persona che aveva tentato di cambiare l’assegno, denunciandola per il reato di ricettazione. Sono in corso ulteriori accertamenti per  rintracciare di un complice che avrebbe fornito l’assegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento